Ultime notizie
Home » NEWS INTER » Zanetti ricorda il suo arrivo all’Inter: “A Bergomi chiesi…”

Zanetti ricorda il suo arrivo all’Inter: “A Bergomi chiesi…”

Direttamente dalle colonne del magazine ufficiale della Uefa, arrivano nuove dichiarazioni del capitano dell’Inter Javier Zanetti, che questa volta svela una piccola curiosità legata al suo arrivo a Milano: “Quando ho firmato il contratto mi hanno fatto scegliere un’auto. Ho preso una BMW, ma il giorno prima dell’allenamento avevo una sensazione strana. Ho telefonato a Giuseppe Bergomi e gli ho chiesto se fosse giusto farmi vedere con quel tipo di macchina: non volevo dare un’impressione sbagliata ai nuovi compagni. Quando sono arrivato al parcheggio, ho visto che la mia macchina era la più brutta e mi sono sentito decisamente meglio“.

L’argentino ricorda poi le difficoltà quando doveva telefonare alla moglie Paula: “Compravo le schede internazionali e passavo ore in una cabina. D’inverno faceva freddo e mi tremavano le mani, ma ne valeva la pena. Il problema era che altra gente voleva usare il telefono. Chissà quante me ne avranno dette! Poi per fortuna ho comprato un fax“.

di Redazione


Articolo letto 0 volte.

Leggi anche

t_alvarez-reuters-U201240503413JWE-55x35@Gazzetta-Print-Nazionale-033--473x264