venerdì , 24 ottobre 2014
ULTIMISSIME
Home » NEWS INTER » Giovanissimi Inter campioni d’Italia. Stramaccioni: “Sono il nostro futuro”

Giovanissimi Inter campioni d’Italia. Stramaccioni: “Sono il nostro futuro”

Tre titoli nazionali in una sola stagione: è lo straordinario bottino raccolto dal settore giovanile nerazzurro, che poche ore fa con la vittoria 4-1 dei Giovanissimi sul Napoli ha festeggiato l’ultimo importante trofeo disponibile.

Anche Andrea Stramaccioni è rimasto impressionato dagli ultimi risultati dei ragazzi del vivaio interista e attraverso il sito ufficiale del club ha voluto complimentarsi con i dirigenti, ringraziando ancora una volta il patron Massimo Moratti: “Ho aspettato finisse il calcio giocato, anche dei più piccoli, per fare i miei personalissimi complimenti al lavoro del nostro Settore Giovanile, che la passione e l’acume negli investimenti del nostro Presidente Massimo Moratti alimentano da anni. Io che l’ho vissuto in prima persona, e che dello stesso mi sento un prodotto, oggi voglio complimentarmi di cuore, in primis con la perseveranza e la professionalità del dottor Ernesto Paolillo, in particolare con l’artefice numero uno tecnico Roberto Samaden, e delle determinanti persone che ha al suo fianco e di cui si parla sempre poco: Pier Casiraghi e Paolo Manighetti. Faccio inoltre i complimenti a tutti gli allenatori Daniele Bernazzani, Sergio Zanetti, Gianmario Corti e Salvatore Cerrone e con loro a tutti i ragazzi nerazzurri. Non ricordo a memoria una stagione con 3 scudetti conquistati dalla stessa squadra sui 4 in palio. Complimenti di cuore al coronamento di questo fantastico lavoro che rappresenta il futuro della nostra società“.

di Redazione


Articolo letto 1.991 volte.

About Redazione

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*


+ sei = 7

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>