lunedì , 24 novembre 2014
ULTIMISSIME
Home » NEWS INTER » Giovanissimi Inter campioni d’Italia. Stramaccioni: “Sono il nostro futuro”

Giovanissimi Inter campioni d’Italia. Stramaccioni: “Sono il nostro futuro”

Tre titoli nazionali in una sola stagione: è lo straordinario bottino raccolto dal settore giovanile nerazzurro, che poche ore fa con la vittoria 4-1 dei Giovanissimi sul Napoli ha festeggiato l’ultimo importante trofeo disponibile.

Anche Andrea Stramaccioni è rimasto impressionato dagli ultimi risultati dei ragazzi del vivaio interista e attraverso il sito ufficiale del club ha voluto complimentarsi con i dirigenti, ringraziando ancora una volta il patron Massimo Moratti: “Ho aspettato finisse il calcio giocato, anche dei più piccoli, per fare i miei personalissimi complimenti al lavoro del nostro Settore Giovanile, che la passione e l’acume negli investimenti del nostro Presidente Massimo Moratti alimentano da anni. Io che l’ho vissuto in prima persona, e che dello stesso mi sento un prodotto, oggi voglio complimentarmi di cuore, in primis con la perseveranza e la professionalità del dottor Ernesto Paolillo, in particolare con l’artefice numero uno tecnico Roberto Samaden, e delle determinanti persone che ha al suo fianco e di cui si parla sempre poco: Pier Casiraghi e Paolo Manighetti. Faccio inoltre i complimenti a tutti gli allenatori Daniele Bernazzani, Sergio Zanetti, Gianmario Corti e Salvatore Cerrone e con loro a tutti i ragazzi nerazzurri. Non ricordo a memoria una stagione con 3 scudetti conquistati dalla stessa squadra sui 4 in palio. Complimenti di cuore al coronamento di questo fantastico lavoro che rappresenta il futuro della nostra società“.

di Redazione


Articolo letto 0 volte.

About Redazione

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*


× sette = 63

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>