domenica , 21 settembre 2014
ULTIMISSIME
Home » NEWS INTER » L’energia di Sneijder: “Non vedo l’ora di scendere in campo!”

L’energia di Sneijder: “Non vedo l’ora di scendere in campo!”

Molti hanno avuto il coraggio di criticarlo. Duramente. Di scaricare su di lui – il giocatore di maggior talento in questa Inter – le colpe di un gioco spesso spento e poco incisivo.

In realtà la stagione di Wesley Sneijder è stata una lunga rincorsa verso la miglior condizione, dopo un’infinita serie di infortuni che ne hanno compromesso il rendimento.

Adesso però “Wes” sembra aver recuperato al cento per cento. E pare essere tornato il solito fantasista in mezzo alle linee. A dettare i ritmi. A dettare giocate. Ad inventare. Insomma è tornato a dirigere la trequarti come ad inizio stagione nel derby di Supercoppa italiana. E il “Meazza” è tornato fiero del suo numero dieci, insostituibile. Di nuovo.

Gli umori nel calcio – si sa – cambiano da un momento all’altro. Semafori impazziti che smistano masse di tifosi facendogli prendere una direzione piuttosto che un’altra. Prendiamo ad esempio Moratti, che prima della sfida con il Milan parla o lascia parlare qualche suo dirigente di progetto, di ricostruzione,  e quando si rende conto di aver vinto 4 a 2 tira fuori dalla tasca l’ormai vecchio foglietto sbiadito con la favola del Fair Play Finanziario.

Tornando allora a Sneijder il suo umore non è mai cambiato. La sua testa è sempre stata rivolta alla Beneamata. Anche quando, appunto, gli infortuni non gli permettevano di esprimersi al meglio delle sue possibilità. Il suo sfogarsi su Twitter era dunque solo un modo per restare vicino a società e tifosi in un momento difficile. Ma come spesso succede in Italia è stato tutto mal interpretato.

Non manca molto all’ultima delicata sfida di campionato contro la Lazio. Le ultime chance di raggiungere l’immeritato terzo posto in questo campionato – dal punto di vista nerazzurro – poco interessante passeranno proprio dai piedi e dalle idee dell’olandese. E Sneijder responsabilmente cinguetta così: “Buongiorno a tutti! Oggi si torna al lavoro dopo due giorni di riposo. Ci prepariamo per l’ultima partita della stagione: Lazio-Inter. Vogliamo finire bene il campionato. Se lo meritano i tifosi, il club, la squadra e certamente lo merita il Presidente. Non vedo l’ora di scendere in campo”.

Questo è lo spirito giusto. Questo è lo spirito che domina i campioni.

di Redazione


Articolo letto 1.138 volte.

About Redazione

2 commenti

  1. fooooooooooorwq inter

  2. mi piace inter

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*


9 × = cinquanta quattro

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>