Ultime notizie
Home » NEWS INTER » Guardiola: “Se allenerei l’Inter? Nella vita non si sa mai”

Guardiola: “Se allenerei l’Inter? Nella vita non si sa mai”

Il calciomercato è ancora lontano, ma i “mal di pancia” quest’anno sembrano arrivare in anticipo. Stiamo parlando di Pep Guardiola: se il sabato non spunta qualche clamorosa indiscrezione in merito al suo futuro, il week end non può cominciare.

L’allenatore catalano, in scadenza col Barcellona a Giugno, provocato da alcuni giornalisti italiani sulla possibilità di sedersi sulla panchina dell’Inter la prossima stagione ha risposto: “Se allenerei l’Inter? Non lo so, non lo so. Non me la sento di dire qualcosa altrimenti le mie parole si prestano a differenti interpretazioni. Però non si sa mai, nella vita non si può mai dire nulla, vedremo. Ma non voglio dire altro.La Nazionaleitaliana? Meglio che la alleni un tecnico italiano”.

Dichiarazioni forse per certi aspetti controverse, che lasciano comunque qualche spiraglio di trattativa. Ricordiamoci però che il sogno di Moratti attualmente si chiama Villas-Boas e salvo colpi di scena è davvero difficile pensare di attrarre un tecnico abituato a grandi campioni con il gruppo logoro degli ultimi due anni.

 

Davide Vernich

davide.vernich@intertiamo.it

di


Articolo letto 1.639 volte.

Leggi anche

nagatomo-jonathan

Il mercato degli esterni: la situazione

Follow La società nerazzurra, per costruire una squadra all’altezza della prossima stagione, è alla ricerca ...

3 commenti

  1. Domenico Rooney Delle Fave

    ma km può sognare villas-boas ke sta per essere buttato fuori dal chealse..!?!?!

  2. Se allenassi..I CONGIUNTIVI…GRRRRRRRR

  3. ……mah!! ho i miei dubbi, se nn si arriva al terzo posto moratti c prende ORONZO CANA' e poi e poi…..

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


sei − 1 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>