lunedì , 20 ottobre 2014

SITO IN FASE DI RISTRUTTURAZIONE!!!

ULTIMISSIME
Home » CALCIOMERCATO » Lucas: “Prima le Olimpiadi e poi l’Inter”

Lucas: “Prima le Olimpiadi e poi l’Inter”

Qualcosa nella trattativa per il talento brasiliano Lucas è palesemente cambiato: lo dimostrano le ultime dichiarazioni del giocatore, che sembra a questo punto determinato ad indossare la maglia nerazzurra, come riporta la Gazzetta dello Sport: “Ho due obiettivi nel cassetto: l’Olimpiade di Londra con il Brasile e poi l’Inter. L’Inter è uno dei club più importanti del mondo. Con la maglia nerazzurra ha giocato anche Ronaldo, il Fenomeno, e ho già detto tutto. Mi piace l’idea di entrare in una famiglia dove ci sono stati grandi campioni e dove ora militano Julio Cesar, Lucio, Maicon. Tutti grandi uomini che ho avuto l’onore di conoscere vestendo la stessa maglia, quella della Seleçao”.

Un’ammirazione verso la Beneamata fino a pochi giorni fa solo accennata e adesso trasformata all’improvviso in una vera e propria autocandidatura.

Alcuni mi paragonano a Kakà – confessa modesto il talento del San Paolo – ma Ricky è una stella del calcio mondiale, mentre io sono solo un giovane che vuole provare a vincere qualcosa di importante. A proposito, quest’anno l’Inter non sta ottenendo grandi risultati vero? Ma poco tempo fa ha conquistato Champions, scudetto e la coppa nazionale. Un’impresa che ha incantato tutti, anche in Brasile”.

Lucas è considerato dai principali esperti uno dei migliori giovani a livello mondiale. Il lavoro sotterraneo in Brasile delle scorse settimane di Marco Branca, forse sta iniziando a portare i suoi frutti.

Il nazionale verdeoro la fa semplice: prima le Olimpiadi e poi l’Inter. Ma sarà veramente così?

Lasciando per ora da parte i dubbi, restiamo aggrappati alle speranze infuse dall’intervista, unendoci allora all’augurio del numero uno nerazzurro Julio Cesar: “Mi piacerebbe tanto che Lucas indossasse la maglia nerazzurra. Ha talento da vendere e le sue accelerazioni palla al piede sono micidiali. Ci starebbe bene nell’Inter di oggi. Tra l’altro, e questo non è un dato da sottovalutare, è anche un ragazzo d’oro. Un giovane che ha tanta voglia di imparare”.

 

Davide Vernich

davide.vernich@intertiamo.it

di


Articolo letto 585 volte.

About

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*


+ uno = 10

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>